Contattami

Una vita felice è una vita vissuta nei confini dei propri valori!

Quando ognuno di noi guarda alle proprie vite, capita spesso di notare dolore, sofferenza, eventi che hanno reso difficile raggiungere i nostri obiettivi o addirittura circostanze che ci hanno costretto a cambiare completamente direzione.  

Se chiedessi ad ognuna delle persone che ha fatto esperienza cosa ne pensa di tutto ciò, sono certo che la risposta sarebbe un gran buco nell'acqua:

"Non è la vita che avrei mai voluto avere",

"Non è questo il modo in cui avrei voluto sentirmi",

"Perchè tutti sono felici ed io no?",

"Cosa ho fatto di male per provare tutto questo?".

Ognuna di queste domande è lecita, ed abbiamo diritto a porla, ciò che però non è utile o forse rende problematiche queste domande sono le possibili risposte che la nostra mente darebbe a queste domande e considerazioni.

Anche in questo caso non sarebbero di certo qualcosa di sbagliato, piuttosto sarebbe un ulteriore modo per appesantire le nostre vite di altre sensazioni e pensieri difficili da sostenere.

Gli eventi non sono nel nostro controllo, così come non lo sono i nostri pensieri e le nostre sensazioni. Ciò che possiamo realmente controllare sono le nostre scelte, i nostri comportamenti.

Allora non sarà più necessario chiederci "Perché nella mia vita deve esserci dolore", ma potremo semplicemente domandarci:

"Per cosa, nella mia vita, vale la pena provare anche questo dolore, queste sensazioni?"

La risposta è una, forse la più importante, VALORI.

I valori sono ciò che rende ogni vita, anche quelle intrise di dolore, un luogo meraviglioso dove vivere, vite degne di essere vissute.

I valori non sono oggetti fisici oppure obiettivi che possiamo toccare con mano, i valori sono delle direzioni, come i cartelli stradali. Esse indicano la direzione verso cui dirigere le nostre scelte, i nostri comportamenti.

-Si può essere padre (obiettivo) oppure un buon padre (valore)

-Si può trascorrere un momento in casa, oppure si può fare in modo che quel momento abbia valore, agendo in modo tale che le sfumature dei nostri comportamenti ci avvicinino all'uomo o alla donna che vorremmo essere nella vita.

I valori non si posseggono, piuttosto è corretto dire "Agire con valore". In questo modo possiamo realmente entrare in contatto con ciò che conta, e possiamo farlo solo nel momento presente e solo agendo nella direzione di quel valore.

Alle nostre menti non piacciono i valori, ad essi preferiscono l'area di confort, l'area della sicurezza. Al riparo dalle sensazioni, per un breve istante, ma allo stesso tempo al riparo dalla vita, dai valori, da ciò che rende ricche e significative le nostre vite.

Quando agiamo in direzione dei nostri valori è spesso difficile: emozioni, sensazioni e pensieri affollano le nostre menti e tentano di convincerci a mollare. Possiamo fare la differenza continuando ad agire in quella direzione anche in presenza di qualcosa che vorremmo non avere.

Anche in presenza di dolore e sofferenza possiamo comunque vivere una vita straordinaria, soprattutto se la viviamo lungo i confini dei nostri valori!!

I miei contatti social
Privacy Policy
Cookie Policy